Corso RhinoPython

corso_rhinopython_1
Esiste una riflessione che lega inevitabilmente ingegneri, architetti e designer e i software CAD che utilizzano per generare le loro idee: la distanza da colmare tra l’idea e il prodotto finale.

Gli strumenti di design parametrico espandono la possibili strade per arrivare ad esprimere quell’idea, specificando relazioni associative tra le varie parti del progetto, consentendo al progettista di guidare, modificare e aggiornare i suoi modelli 3D in modo preciso e consistente. Il software di modellazione 3D Rhinoceros 5, insieme al suo ambiente di programmazione basato sul linguaggio Python (RhinoPython), consegna al progettista nuove possibilità di creare, esplorare e manipolare geometrie complesse e dati, automatizzare comandi, sviluppare algoritmi per risolvere problemi complessi e prendere decisioni più consapevoli.
Attraverso la descrizione di alcune tecniche parametriche e generative, i partecipanti a questo corso avranno modo di mettere in pratica l’utilizzo di algoritmi dedicati alla modellazione 3D, apprendere soluzioni geometriche adattabili a diverse situazioni e ad analizzare i loro problemi progettuali da un nuovo punto di vista.

Obbiettivi
Durante il corso i partecipanti potranno:
– acquisire una comprensione teorica della programmazione applicata al design e alla modellazione 3D;
– imparare a scrivere ed ottimizzare programmi di bassa e media difficoltà utilizzando il linguaggio Python e le funzioni messe a disposizione da Rhinoceros 5;
– capire come realizzare un algoritmo per manipolare geometrie 3D;
– discutere alcuni casi studio messi a disposizione dal docente o tratti dalla propria esperienza lavorativa.

Durata: 32 ore.
Il corso è articolato in 8 moduli formativi della durata di 4 ore ciascuno.

Modulo 1:
Rhinoceros 5: introduzione rapida al programma;
– Command line e Python Script Editor;
– Risorse: RhinoScriptSyntax SDK Help e RhinoCommon SDK Help;
– Eseguire script in Rhinoceros 5;
– Python, variabili, convenzioni e best practice;
– Hello World!
– Python: decisioni e logica booleana.

Modulo 2:
– Liste e Tuple;
– Iterazioni, loop e ripetizioni;
– Funzioni; uso e organizzazione del codice;
– Debugging, print e break points;
– Utilizzare i vettori in Rhinoceros 5;
– Creazione e manipolazione di forme semplici mediante Python script.

Modulo 3:
– Stringhe;
– Dizionari ed Insiemi;
– NURB: introduzione a curve e superfici;
– Analizzare e suddividere curve e superfici;
– Design generativo derivante da geometrie create dall’utente.

Modulo 4:
– Classi, funzioni e oggetti;
– Classi e ereditarietà;
– Importare ed esportare dati;
– Mesh;
– Costruire geometrie a partire dai dati;
– Uso di librerie esterne.

Modulo 5:
Strategie parametriche parte 1: Force Field, Repetition, Recursion, Branching.

Modulo 6:
Strategie parametriche parte 2: Spiriling, Packing, Weaving, Tiling, Subdivision.

Modulo 7:
– Grasshopper, programmazione visuale per il design parametrico;
– Uso di Python in Grasshopper (gestione dei DataTree).

Modulo 8:
– Uso di Python in Grasshopper;
– Comunicazione real-time tra Rhinoceros e altre applicazioni;
– Discussione finale.
logo Rhinoceros ART small

 

 

Paolo Cappelletto è ART (Authorized Rhino Trainer) e può rilasciare, sulla base della partecipazione e dei risultati raggiunti alla fine del corso, un attestato di partecipazione che certifica a tutti gli effetti la conoscenza del software.
Informazioni: info@flecheria.it

Rhinoceros® e Grasshopper® sono un marchi registrati della Robert McNeel & Associates.*
Python® è un marchio registrato della Python Software Foundation.*

* il sito www.flecheria.it non ha nessun rapporto commerciale e non vende nessun prodotto e/o servizio commercializzati dai marchi citati. I marchi e i prodotti e/o servizi menzionati sono utilizzati solo a scopo didattico all’interno dei corsi e delle altre attività didattiche.